::UIC Notizie::

Pagina 2 di 223: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [>] [>>] Notizie totali: 669
* Categorie 

Possibile praticare judo e scherma per non vedenti ed ipovedenti

Immagine della News Notizia n° 666   del: 26-09-2017 [15:17]   Autore: Ilcantante
Con il presente si informa che L’A.S.D. U.I.C. Bari riprende dal mese di ottobre l’organizzazione di corsi di avviamento alle discipline scherma e judo per non vedenti. Entrambe le discipline possono essere praticate da non vedenti ed ipovedenti di ambo i sessi. Per comprendere la bontà della pratica di una disciplina sportiva che, oltre ad aumentare il benessere fisico, aiuta ad intraprendere nuovi rapporti di amicizia, vi invitiamo ad avvicinarvi a queste discipline. Per ulteriori informazioni contattare Massimo D’Attolico al numero: 3497583102. Vi aspettiamo. -- Associazione Sportiva Dilettantistica Unione Italiana Ciechi Bari il Presidente (Antonio Spadafina) tel. & fax 0805429082 - 0805429058 e-mail asduicbari@gmail.com Mail priva di virus. www.avast.com
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

Stato di agitazione dell'U.I.C.I. I servizi per i non vedenti sono in grave pericolo. Incontro il 20/09/2017

Immagine della News Notizia n° 665   del: 26-09-2017 [15:16]   Autore: Ilcantante
Carissimi, con il presente sono ad informarvi che l’intera Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti della Sezione Provinciale di Bari è in stato di agitazione a causa della grave situazione in cui versano i servizi di assistenza specialistica: attività scolastica ed extrascolastica e servizi rivolti ai pluriminorati, nonché il mancato avvio dei servizi per non vedenti ed ipovedenti realizzati presso il Centro “Messeni” di Rutigliano. Si sta determinando una situazione di estremo e grave disagio derivante dalla mancata applicazione delle vigenti leggi regionali e nazionali da parte della Città Metropolitana. Per quanto sopra evidenziato, l’intero UDP dell’U.I.C.I. della sezione provinciale di bari ha deciso di scendere in campo con un momento pubblico in programma per martedì 26 settembre i cui dettagli organizzativi saranno esposti, come i vari passaggi registrati nel corso degli ultimi mesi, in un incontro preliminare aperto a soci, famiglie e operatori dei diversi servizi che interessano tutti noi. L’incontro preliminare e organizzativo, in vista della manifestazione del 26 settembre, è fissato per mercoledì 20 settembre 2017 alle ore 15,30 presso la sezione provinciale sita in Viale Ennio n° 54 a Bari. Crediamo superfluo ribadire l’importanza della partecipazione di tutti. Dobbiamo far sentire la nostra voce. La tua presenza è essenziale. Non possiamo più perdere ulteriore tempo e mettere a repentaglio il futuro dei più piccoli e di quanti hanno situazioni di difficoltà particolari. Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus Sezione Provinciale di Bari il Presidente (Vito Mancini) tel. & fax 0805429082 - 0805429058 e-mail uicba@uiciechi.it
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

Ricerca di giovani per la traduzione in italiano della Convenzione ONU sui Diritti delle

Immagine della News Notizia n° 664   del: 26-07-2017 [17:40]   Autore: Ilcantante
Di seguito si riporta il comunicato 99 del 10/07/2017 della Sede Centrale relativa all’individuazione di giovani a cui affidare la traduzione in lingua italiana della Convenzione ONU sui Diritti delle persone con disabilità. Cordialmente.   Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus 
Sezione Provinciale di Bari
il Presidente
(Vito Mancini)
tel. & fax 0805429082 - 0805429058
e-mail uicba@uiciechi.it     ***            Care amiche e cari amici,    per impulso dell'EBU (Unione Europea dei Ciechi), la nostra Unione svilupperà specifiche azioni di diffusione di informazioni relative al ruolo e agli obiettivi di tutela della Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti delle Persone con Disabilità. Procederemo, in primo luogo, alla traduzione in lingua italiana del testo “The UNCRPD – a new look at our human rights”, di circa 23 pagine. Le nostre ragazze e i nostri ragazzi non vedenti e ipovedenti tra i diciotto e i trentacinque anni, disponibili a effettuare dall'originale inglese la traduzione in lingua italiana, per la quale è previsto anche un piccolo compenso, potranno inviare, entro il 23 luglio prossimo, una comunicazione di interesse al nostro Ufficio Relazioni Internazionali all’email:   inter@uiciechi.it.   Nella comunicazione di interesse, sarà bene indicare i propri dati anagrafici, l'email e il recapito telefonico. Buon lavoro e vive cordialità,   Mario Barbuto Presidente Nazionale Mail priva di virus. www.avast.com
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta
LOGIN

  

Registrati

Recupera Password