::UIC Notizie::

Pagina 2 di 232: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [>] [>>] Notizie totali: 695
* Categorie 

triste notizia

Immagine della News Notizia n° 692   del: 27-06-2018 [12:19]   Autore: Ilcantante
Si rende noto che questa mattina è prematuramente deceduto l’amico Francesco Candelabro. La camera ardente è stata allestita presso la Chiesa dei Carmelitani di Bari, sita in Via Napoli angolo Via Brigata Regina. I funerali sono in programma presso la stessa chiesa nella giornata di domani, 27 giugno, alle ore 16,30. Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ETS APS Sezione Provinciale di Bari il Presidente (Vito Mancini) tel. & fax 0805429082 - 0805429058 e-mail uicba@uiciechi.it Mail priva di virus. www.avast.com
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

Avviso di selezione e procedura ad evidenza pubblica per l'assunzione di n.1 figura lavorativa di addetto al Centro regionale dell'audiolibro. Scadenza 16/07/2018

Immagine della News Notizia n° 691   del: 27-06-2018 [12:18]   Autore: Ilcantante
Con il presente si porta a conoscenza dell’Avviso di selezione e procedura ad evidenza pubblica dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti, Consiglio regionale della Puglia, per l’assunzione di n.1 figura lavorativa a tempo determinato di addetto al Centro regionale dell’audiolibro. Oltre all’avviso riportato di seguito, si allega modello della domanda. Cordialmente Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ETS APS Sezione Provinciale di Bari il Presidente (Vito Mancini) tel. & fax 0805429082 - 0805429058 e-mail uicba@uiciechi.it AVVISO DI SELEZIONE E PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA Vista la legge regionale n. 7/2013 con la quale è stata promossa l’istituzione del Centro regionale dell’audiolibro che si rivolge a coloro i quali, per patologia o per l’età avanzata, hanno gravi problemi di vista e anche a tutte le persone non autosufficienti che hanno difficoltà di lettura, al fine di promuovere le tradizioni e la cultura accessibile, con funzioni didattiche e di scambio intergenerazionale; Atteso che la Regione Puglia ha deciso di affidare alla Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ETS APS Consiglio Regionale della Puglia, quale soggetto attuatore, la realizzazione di un progetto per l’avvio costitutivo del Centro Regionale dell’Audiolibro, riconoscendo che la mission e lo scopo istituzionali della predetta Unione sono quelli di garantire e realizzare la piena inclusione ed integrazione sociale e culturale dei privi della vista: Considerato che all’interno del progetto realizzativo sono previste alcune figure di dipendenti , regolarmente contrattualizzati, che garantiscano il regolare svolgimento delle attività dell’istituendo Centro. CIO’ PREMESSO il Consiglio Regionale Pugliese della Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ETS APS, come legalmente rappresentato, con sede in Bari alla via Pellegrini n. 37 RENDE NOTO che intende procedere all’assunzione di n.1 figura lavorativa a tempo determinato di addetto al Centro regionale dell’audiolibro. All’addetto verranno affidati compiti e funzioni connesse alle attività del Centro regionale dell’audiolibro. L’orario di lavoro è il seguente: n. 40 ore lavorative settimanali con modalità da concordare con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ed il rapporto lavorativo avrà inizio in data 05.11.2018 e avrà termine in data 04.11.2019 Al vincitore della selezione sarà attribuito il trattamento economico lordo annuo da proporzionare alle ore lavorate, come previsto dal vigente CCNL Commercio - Confcommercio L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro ai sensi della Legge n. 125/1991. REQUISITI PER L’AMMISSIONE Per essere ammessi alla selezione gli aspiranti devono : 1) avere età anagrafica non inferiore a 18 anni compiuti e non superiore a quella prevista dalle vigenti legge per il collocamento a riposo; 2) essere in possesso del seguente titolo di studio: diploma di scuola secondaria di secondo grado; 3) essere in possesso – eventualmente - di acquisita esperienza nel settore di svolgimento delle attività del Centro dell’Audiolibro o, in generale, nel settore del volontariato sociale con particolare riferimento alle disabilità visive 4) essere cittadini italiani o di uno stato della Unione Europea purché, in tale ultimo caso, con ottima ed adeguata conoscenza della lingua italiana scritta parlata e letta; 5) di avere idoneità psicofisica all’impiego ; nell’eventuale condizione di portatore di handicap , indicare il tipo di ausilio; 6) di non aver subìto condanne penali e non avere procedimenti penali in corso; Tutti i requisiti ammissivi come fin qui indicati (ad esclusione di quello sub 3) e come meglio specificati nell’apposito modulo di domanda, devono essere posseduti , a pena di esclusione, alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso per la presentazione delle domande di partecipazione. L’accertamento del mancato possesso anche di uno solo dei predetti requisiti comporterà l’esclusione dalla procedura. DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE La domanda di ammissione alla selezione dovrà essere indirizzata, tramite raccomandata AR, al Presidente del Consiglio Regionale Puglia dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti con sede in Bari alla via Pellegrini n. 37 entro il termine perentorio del giorno 16.07.2018 entro le ore 12.00 La domanda potrà anche essere presentata a mano, sempre entro il predetto termine e orario perentori, presso la segreteria del Consiglio Regionale Pugliese UICI; la data di arrivo è determinata dal timbro e dalla data di ricezione apposti dalla segreteria del Consiglio Regionale UICI. Le domande pervenute per raccomandata oltre il termine suddetto del 16.07.2018 verranno escluse dalla selezione (non fa fede il timbro postale nel caso di raccomandata postale). Tutte le domande presentate a mano o per posta devono essere contenute in busta chiusa e recante la seguente dicitura: Domanda di ammissione per la selezione ad evidenza pubblica L.r. n. 7/2013; Nella domanda di ammissione, redatta utilizzando il modulo allegato al presente bando che riporta tutte le indicazioni che il candidato è tenuto a fornire, oltre al cognome ed al nome devono essere fornite le seguenti dichiarazioni, consapevoli delle disposizioni legislative e regolamentari per le ipotesi di falsità in documenti o dichiarazioni mendaci: a) la data e il luogo di nascita; b) la residenza; c) l’indicazione della selezione cui intende partecipare; d) di essere in possesso di tutti i requisiti necessari per l’assunzione alla data di scadenza del termine stabilito dal bando e precisamente dovranno dichiarare: - il possesso della cittadinanza italiana; tale requisito non è richiesto per i soggetti appartenenti all’Unione Europea (art.38 del D.Lgs. n. 165/2001); - iscrizione nelle liste elettorali ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime; - di non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscono ai sensi delle vigenti disposizioni la costituzione del rapporto d’impiego nelle pubbliche amministrazioni e di non essere stato destituito, dispensato o licenziato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o di non essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale ai sensi dell’art.127 comma 1 lettera d) del D.P.R. 10 gennaio 1957 n.3; - l’idoneità psicofisica all’impiego; - il possesso del titolo di studio richiesto e della eventuale acquisita esperienza nel settore di attività del centro dell’Audiolibro o del volontariato sociale con particolare riferimento alle disabilità visive e) l’indirizzo se differente dalla residenza, telefono e indirizzo di posta elettronica al quale recapitare eventuali comunicazioni; f) consentire il trattamento dei propri dati personali ai fini della procedura selettiva e dell’eventuale rapporto di lavoro Non è necessaria l’autenticazione della sottoscrizione della domanda di partecipazione alla selezione essendo sufficiente ai sensi del D.P.R. 44/2000 allegare fotocopia di un documento di identità in corso di validità. L’UICI non assume alcuna responsabilità per il caso di irreperibilità del destinatario o per dispersione di comunicazione dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del candidato né per eventuali disguidi postali o telegrafici non imputabili a colpa dell’UICI stessa né per mancata restituzione dell’avviso di ricevimento della domanda dei documenti o delle pubblicazioni o delle comunicazioni relative al concorso. Ai sensi dell’articolo 46 del D.P.R. n. 445/2000 le dichiarazioni rese e sottoscritte nella domanda di ammissione hanno valore di autocertificazione ESCLUSIONE DALLA SELEZIONE Comportano l’esclusione dalla selezione oltre alla mancanza dei requisiti di cui innanzi, a) la mancata sottoscrizione della domanda b) la mancata presentazione della domanda entro il termine del 16.07.2018 entro le ore 12.00. ALLEGATI ALLA DOMANDA DI SELEZIONE E CRITERI GENERALI DI VALUTAZIONE E SELEZIONE Alla domanda dovrà essere allegato il documenti di riconoscimento in corso di validità e il curriculum formativo e professionale del candidato debitamente sottoscritto contenente: - Il titolo di studio previsto dall’avviso con data e votazione; - Ulteriori titoli di studio, specializzazioni, titoli postuniversitari; - Descrizione specifica della eventuale acquisita esperienza nel settore di attività del Centro dell’Audiolibro o del volontariato sociale con particolare riferimento alle disabilità visive - Ogni altra informazione che il candidato ritenga utile fornire per la valutazione della professionalità posseduta. VALUTAZIONE Si procederà alla valutazione anche in presenza di una sola domanda. In considerazione della natura dell’incarico e della sua finalità sociale verrà dato rilievo ai seguenti parametri: 1- Percorso culturale e sociale conseguito 2- Eventuale acquisita esperienza nel settore di attività del centro dell’audio libro o del volontariato sociale con particolare riferimento alle disabilità visive 3- Competenza, attitudini , sensibilità e capacità gestionale, organizzativa e professionale dimostrate dal candidato in relazione all’incarico da ricoprire. La selezione degli aspiranti avverrà previa verifica preordinata all’accertamento della presenza dei requisiti richiesti ai candidati e volta a formare un elenco di idonei tra i quali il Presidente del Consiglio Regionale UICI Pugliese, previo colloquio, potrà individuare il soggetto ritenuto più qualificato per il posto da ricoprire. Tutti i candidati in possesso dei requisiti richiesti verranno invitati al colloquio. Il colloquio avrà contenuto conoscitivo- motivazionale e verterà sulle materie inerenti il profilo lavorativo richiesto sia per quanto riguarda gli aspetti tecnici di competenza che l’attitudine al profilo lavorativo stesso . La valutazione del colloquio sarà operata anche con riferimento ai parametri di cui ai precedenti punti 1,2 e 3. La valutazione post colloquio è finalizzata alla individuazione della potenziale parte contraente legittimata alla stipulazione del contratto di lavoro individuale e pertanto non dà luogo alla formazione di alcuna graduatoria. La partecipazione alla selezione non determina alcun diritto al posto. INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO DA ASSUMERE L’individuazione del soggetto da eventualmente assumere avverrà con delibera del Consiglio Regionale UICI Pugliese e contestuale comunicazione ai competenti organi della Regione Puglia, a seguito del completamento delle procedure riferite alla verifica dei requisiti e al colloquio sostenuto dai partecipanti alla selezione . La decorrenza di tutti gli effetti del rapporto di lavoro è stabilita dalla data di sottoscrizione del contratto individuale di lavoro con scadenza alla data pattuita. NORMA FINALE E DI RINVIO Il candidato prescelto a conclusione della selezione sarà invitato a far pervenire alla UICI nel termine fissato nell’invito stesso, i documenti richiesti per l’ammissione all’impiego e a stipulare il contratto individuale di lavoro in base al CCNL vigente. Per quanto non previsto nel presente avviso viene fatto riferimento alle norme contrattuali, legislative e regolamentari vigenti. Ai sensi della legge 7 agosto 1990 n. 241 si informa che il responsabile del procedimento relativo alla selezione è il Presidente del Consiglio Regionale UICI Pugliese e che è possibile prendere visione degli atti relativi alla presente procedura, richiedere informazioni e ritirare copia dell’avviso pubblico e della domanda di partecipazione presso gli uffici di segreteria del consiglio Regionale UICI pugliese. INFORMATIVA PER LA TUTELA DELLA RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI Ai sensi del D. Lgs. n.196/03 i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti dalla UICI, conservati in un archivio cartaceo ed utilizzati per le finalità di cui alla presente selezione. MODALITA’ DI REPERIBILITA’ DELLA DOMANDA Il presente avviso di selezione e le domande di richiesta di partecipazione alla selezione potranno essere ritirate presso il Consiglio Regionale Pugliese Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, Via Pellegrini 37 – Bari, tel. 0805424341 o scaricabili dal seguente sito web: www.uicpuglia.it PUBBLICITÀ Il presente avviso di selezione sarà pubblicizzato, diffuso e reso noto attraverso il suo inserimento nel sito web del Consiglio Regionale Pugliese www.uicpuglia.it. Il presente avviso sarà inoltre pubblicato sul quotidiano La Repubblica nei giorni 10/06/2018 e 24/06/2018 Bari, lì 08.06.2018 Il Presidente Consiglio Regionale Pugliese Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Luigi Iurlo Mail priva di virus. www.avast.com
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

SELEZIONE AD EVIDENZA PUBBLICA PER CURRICULA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO A TEMPO DETERMINATO

Immagine della News Notizia n° 690   del: 12-06-2018 [13:23]   Autore: Giuseppe
L'Unione Italiana dei ciechi e degli ipovedenti ETS-APS Consiglio Regionale Puglia bandisce l'avviso di SELEZIONE AD EVIDENZA PUBBLICA PER CURRICULA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO A TEMPO DETERMINATO per l'assunzione di n.1 figura lavorativa a tempo determinato di addetto al Centro Regionale dell'audiolibro. Si riporta di seguito il link all'avviso in oggetto e alla domanda di partecipazione. AVVISO DI SELEZIONE E PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA SCHEMA DI DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta
LOGIN

  

Registrati

Recupera Password