::UIC Notizie::

Pagina 191 di 235: [<<] [<] [187] [188] [189] [190] [191] [192] [193] [194] [195] [>] [>>] Notizie totali: 703
* Categorie 

Cinema senza barriere: Gran Torino

Immagine della News Notizia n° 133   del: 11-09-2009 [11:58]   Autore: Giuseppe
Con il presente sono ad invitarti a partecipare alla settima proiezione di "Cinema Senza Barriere" del 2009, in programma giovedì 17 settembre 2009 presso il Cinema Galleria di Bari per seguire "Gran Torino".
Sono previsti due spettacoli che avranno inizio alle ore 18.30 e alle 21.00.
Ti ricordo che l’iniziativa è stata realizzata al fine di consentire ai non vedenti e/o ipovedenti di seguire l’intera proiezione con un commento delle scene garantito dalle cuffie che verranno consegnate all'ingresso.
 
Le cuffie vanno prenotate entro martedì 15 marzo 2009 presso la sezione provinciale di Bari dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ai numeri 0805429082 - 0805429058 e-mail:
uicba@uiciechi.it
 
Vi aspettiamo numerosi. Una massiccia partecipazione confermerà l’importanza dell’iniziativa.
Ti ringrazio sin dora se ci aiuterai a divulgare la notizia.
 
Non mancare. 
 
Unione Italiana Ciechi Bari
il Presidente
(Luigi Iurlo)
e-mail
uicba@uiciechi.it 
 
Di seguito la scheda del film. 
 
Gran Torino
 
regia di: Clint Eastwood

Con
Clint Eastwood, Cory Hardrict, John Carroll Lynch, Geraldine Hughes, Brian Haley, Brian Howe, Nana Gbewonyo, Chris Carley, Bee Vang, Ahney Her, Choua Kue, Chee Thao.
Genere: azione, drammatico
 
Durata 116 minuti.
 
Paese USA 2008. 
 
Walt Kowalski (Clint Eastwood) è un reduce della guerra di Corea, di carattere burbero e spavaldo, prova una grande passione per la propria Ford Torino, modello classico del 1972, custodita in garage. Walt non mostra pudore nel manifestare il proprio sentimento anticoreano, nato durante la sua campagna in Corea, quando vide morire suoi amici per mano dei nemici. A peggiorare la situazione, il quartiere da lui abitato negli ultimi anni è diventato il principale centro suburbano della comunità coreana, e le bande giovanili danno molto fastidio a Walt. Anche se frustrati e maltrattati da Kowalski, i coreani aiuteranno l'uomo a risolvere i problemi personali che tiene con la famiglia, per diventare amici e aiutarlo a ripudiare il razzismo.
 
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

Corso di formazione per i volontari accompagnatori

Immagine della News Notizia n° 132   del: 20-07-2009 [09:28]   Autore: Giuseppe

Con il presentesono ad invitarti a partecipare al Primo corso di formazione per i volontari accompagnatori di persone non vedenti, ipovedenti e pluriminorate videolese

organizzato dall’Unione Nazionale Volontari Pro-ciechi, sezione di Bari e promosso dal Centro di Servizio al Volontariato “San Nicola” di Bari nell’ambito dei Progetti di formazione 2009,  che prenderà il via lunedì 27 luglio 2009 presso il Centropolifunzionale dell'U.I.C.I. Consiglio regionale pugliese, sito in bari in Trav. via Timavo n° 52 alle ore 15.00.

            Modulo iscrizione che ti invito a consegnare presso la nostra sede sitain viale Ennio n° 54 diBari.

                         

Per un accompagnamento corretto occorre una specifica formazione dell’accompagnatore, affidata ad esperti in possesso del titolo di Istruttori di Orientamento e Mobilità, per l’acquisizione di principi, metodiche e tecniche che costituiscono un sistema in cui interagiscono e  si correlano una serie di variabili personali. Le metodiche e le tecniche, infatti,  devono essere adattate in base all’età, al grado di familiarità tra accompagnatore e accompagnato, tipo e momento dell’insorgenza della minorazione visiva, stile cognitivo, situazione psicologica, livello di mobilità, eventuale plurihandicap, ed infine ai gusti, propensioni, necessità e disponibilità di entrambi, essendo un sistema a due, solidale.

Il Corso si articolerà in n° 8 incontri di n° 4 ore ciascuno, con cadenza settimanale, per una durata complessiva di 32 ore, e sarà condotto da Istruttori di Orientamento e Mobilità per disabili visivi, attraverso lezioni teoriche, esercitazioni pratiche, simulazioni con uso di bende, giochi di ruolo, e tecniche di problem solving sulle tematiche previste nel programma.

Al progetto di formazione collaborano in rete: la Sezione Provinciale di Bari e il Consiglio Regionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli  Ipovedenti, la Sezione Provinciale e la Sede Regionale dell’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione (IRIFOR) e il Centro Provinciale Educativo Riabilitativo “Messeni” di Rutigliano.

 

            Con l’auspicio di poter contare sulla tua partecipazione al corso , porgo cordiali saluti.

 

U.N.I.Vo.C.Bari il Presidente (Antonio Montanaro)

tel. 0805429082 - 0805429058

    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

Seminario sul volontariato di sabato 25 luglio 2009: INVITO

Immagine della News Notizia n° 131   del: 20-07-2009 [09:17]   Autore: Giuseppe

Con il presente sono ad invitarti a partecipare al Seminario di studio a carattere provinciale organizzato dall’Unione Nazionale Volontari Pro-ciechi, sezione di Bari, rientrante nelle diverse attività previste dal  progetto “CONOSCERSI PER CRESCERE”, promosso dal Centro di Servizio al Volontariato “San Nicola” di Bari nell’ambito dei Progetti promozione 2009,  che si terrà a Bari SABATO 25 LUGLIO 2009 alle ore 10.00 presso l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sezione Provinciale. sita in Viale Ennio n.54 a Bari.

            All’iniziativa interverranno i responsabili delle istituzioni che collaborano in rete con la nostra organizzazione per l’attuazione del Progetto: la Sezione Provinciale di Bari e il Consiglio Regionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli  Ipovedenti, la Sezione Provinciale e la Sede Regionale dell’Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione (IRIFOR), il Centro Provinciale Educativo Riabilitativo “Messeni” di Rutigliano, il CSV San Nicola, l’A.S.D.UIC Bari. A margine del Seminario sarà possibile visitare la Mostra del materiale tiflodidattico e riabilitativo per disabili visivi per una conoscenza approfondita degli ausili e dei sussidi disponibili per l’educazione e l’istruzione dei soggetti videolesi e la mostra dei manufatti realizzati dai giovani videolesi pluriminorati frequentanti il Centro Diurno attivato presso il Centro Provinciale “Messeni” di Rutigliano. 

            Il Seminario è rivolto in particolare ai giovani delle scuole superiori, dell’Università e delle associazioni del territorio per sensibilizzarli alle tematiche della solidarietà e del volontariato.

            Il volontariato, nell’attuale contesto sociale ed economico del nostro Paese, riveste un ruolo sempre più rilevante nella concreta attuazione delle politiche sociali ed in particolare nel settore della disabilità visiva dove svolge una funzione insostituibile per lo sviluppo dell’autonomia personale e dell’integrazione sociale. Per tale motivo il seminario in oggetto rappresenta un momento particolarmente importante per promuovere soprattutto tra i giovani lo spirito solidaristico e l’impegno sociale a favore delle persone svantaggiate.

            Con l’auspicio di poter contare sulla tua presenza al Seminario, porgo cordiali saluti.

 

U.N.I.Vo.C.Bari
il Presidente
(Antonio Montanaro)

    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta
LOGIN

  

Registrati

Recupera Password