::UIC Notizie::

Pagina 17 di 230: [<<] [<] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [>] [>>] Notizie totali: 688
* Categorie 

Pubblicato l'avviso per gli assegni di studio. Il 7 marzo 2017 scadenza per la presentazione

Immagine della News Notizia n° 640   del: 10-02-2017 [18:00]   Autore: Ilcantante
Con il presente si informano coloro che frequentano le scuole medie superiori e l’Università, che l’U.I.C.I. Onlus Consiglio Regionale della Puglia ha pubblicato l’avviso pubblico per l’assegnazione di n° 34 assegni di studio per buoni acquisto di sussidi didattici ed ausili tiflologici connessi alla frequenza di percorsi scolastici, del valore di euro 1.000,00. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 7 marzo 2017. Di seguito si riporta l’intero avviso pubblico. In allegato si trasmette la relativa domanda. Cordialmente.     AVVISO PUBBLICO Visto l’A.D. n. 538/2016 con il quale è stato assegnato il contributo per cofinanziare le attività di sostegno all’integrazione scolastica degli alunni non vedenti per l’anno scolastico 2016-2017 - premesso che la legge regionale n. 14/2011 all’art. 10 riconosce uno specifico contributo all’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti Puglia per la realizzazione di interventi mirati all’integrazione scolastica per il diritto allo studio degli alunni non vedenti ed ipovedenti Visto l’A.D. n. 387/2011, il quale ha approvato i principali indirizzi da sviluppare oltre i criteri di assegnazione dei fondi disponibili, individuando fra le varie azioni coerenti, “l’attribuzione di assegni di studio per limitare l’aggravio economico derivante dalla frequenza della scuola media superiore e dell’università, da erogare mediante apposito avviso pubblico, previa acquisizione del parere preventivo del Servizio regionale competente, alle famiglie che abbiano un reddito, a ogni titolo percepito inferiore ad € 30.000,00 ed esclusivamente nella forma di buoni servizio, per l’acquisto di specifici servizi integrativi ovvero di buoni-acquisto vincolati a sussidi didattici e altri ausili connessi alla frequenza di percorsi scolastici” CIO’ PREMESSO il Consiglio Regionale Pugliese della Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus RENDE NOTO QUANTO SEGUE gli assegni di studio di cui al predetto Atto Dirigenziale consistono in n. 34 buoni acquisto di sussidi didattici ed ausili tiflologici connessi alla frequenza di percorsi scolastici, del valore di euro 1.000,00 ciascuno, IVA compresa; DESTINATARI Tutte le famiglie residenti nel territorio regionale pugliese che presentino al loro interno un soggetto (o anche più) non vedente o ipovedente frequentante la scuola media superiore o l’università, ed il cui reddito complessivo familiare, ad ogni titolo percepito, sia inferiore ad € 30.000,00 calcolato secondo l’indicatore ISEE. MODALITÀ’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Le domande di richiesta di assegno dovranno essere predisposte e compilate usando l’apposita modulistica disponibile presso i seguenti Punti di Ricezione: ■  Sezione Provinciale Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Bari, viale Ennio 54 - Bari, tel. 0805429082-0805429058 ■  Sezione Provinciale Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Foggia, via Gorizia 48 - Foggia, tel. 0881772505-0881568582 ■  Sezione Provinciale Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Barletta-Andria-Trani, Via Pappalettere, 42 - Barletta, tel. 0883390704 ■  Sezione Provinciale Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Taranto, Via Duca degli Abruzzi, 20 - Taranto, tel. 099/4527923 ■  Sezione Provinciale Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Lecce, Piazza Peruzzi n. 1 - Lecce, Tel. 0832241212-0832245245 ■ Sezione Provinciale Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Brindisi Via S. Margherita, 21 - Brindisi, tel. 0831526105 ■ Consiglio Regionale Pugliese Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, Via Pellegrini 37 - Bari, tel. 0805424341 0 scaricabili dal seguente sito web: www.uicpuglia.it Alla domanda, che dovrà essere sottoscritta dal dichiarante o, se minorenne da colui che esercita la potestà genitoriale, dovranno essere allegati, a pena di inammissibilità, i seguenti documenti: •   Autocertificazione attestante lo stato di famiglia •   copia verbale commissione medica attestante lo status di non vedente o ipovedente •   attestato di frequenza scolastica di scuola media superiore o universitaria del non vedente o ipovedente presente in famiglia per l’anno scolastico e accademico 2016-2017, anche in copia, o autocertificazione •   certificazione ISEE (indicatore del reddito familiare), attestante i redditi percepiti nell’anno 2015 •   fotocopia documento di riconoscimento, in corso di validità, di chi sottoscrive la domanda Per agevolare la compilazione delle domande è operativo uno sportello informativo presso il Consiglio Regionale UICI Pugliese esclusivamente nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 9,30 alle ore 12,30. TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Le istanze, compilate in ogni parte, sottoscritte e corredate della documentazione di cui innanzi, potranno essere inviate tramite raccomandata a.r. indirizzata al Consiglio Regionale Pugliese UICI, sito in Bari alla Via Giuseppe Pellegrini n.37, o consegnate a mano sempre presso detto Consiglio Regionale, Ufficio Segreteria nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 14,00. Le domande consegnate a mano dovranno essere recapitate entro le ore 14,00 del giorno 07/03/2017. Per le domande spedite a mezzo raccomandata A/R farà fede la data del timbro postale, del 07/03/2017. Le domande consegnate o spedite fuori termine, non saranno prese in considerazione. VALUTAZIONE DELLE DOMANDE PERVENUTE La valutazione delle domande pervenute e la graduatoria delle famiglie ammesse al buono-acquisto saranno effettuate da una apposita Commissione, una volta verificata la presenza di tutti i requisiti come specificati nel paragrafo “DESTINATARI” e tenendo conto del criterio reddituale calcolato secondo l’indicatore ISEE, a scorrere - dall’alto - dai redditi più bassi verso quelli più alti ma sempre nel limite di € 30.000,00. Considerata la oggettività documentale dei requisiti di cui sopra, la graduatoria sarà inappellabile. Le domande, pur pervenute nei termini, ma non integralmente compilate, o prive di sottoscrizione o anche di uno solo dei requisiti e documenti indicati saranno automaticamente escluse e non inserite in graduatoria. Dell’esclusione verrà data formalmente notizia all’interessato. 1 buoni-acquisto verranno erogati alle prime n. 34 famiglie in graduatoria. Nel caso in cui la graduatoria dovesse essere inferiore al numero di n. 34 famiglie, o nel caso in cui qualche famiglia aggiudicataria dovesse rinunciare, i buoni-acquisto rimanenti o rinunciati, saranno ripartiti in parti uguali fra tutte le famiglie in graduatoria. Nel caso in cui alcune famiglie non ritirassero i buoni-acquisto, questi saranno assegnati, a scorrere, alle altre famiglie in graduatoria oltre il posto n. 34 purché in possesso dei requisiti di cui sopra. Il risultato della graduatoria, i termini e le modalità per ritirare e spendere il buono e per l’indicazione dei sussidi didattici e degli ausili tiflologici scelti, saranno portati a conoscenza delle famiglie interessate tramite raccomandata a.r. PUBBLICITÀ Il presente avviso sarà pubblicizzato, diffuso e reso noto attraverso il suo inserimento nel sito web del Consiglio Regionale Pugliese www.uicpuglia.it, attraverso le segreterie delle suindicate Sezioni Provinciali e Consiglio Regionale Pugliesi della Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS presso le quali sarà liberamente consultabile, nonché attraverso il suo invio e divulgazione presso le seguenti istituzioni pubbliche: l’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, le istituzioni scolastiche, i Centri educativi-riabilitativi per ragazzi videolesi, le Unità Territoriali di Coordinamento, i Centri tiflotecnici e di consulenza tiflodidattica. Il presente avviso è inoltre pubblicato sul quotidiano La Repubblica il giorno 05/02/2017. Bari, 03/02/2017 Il Presidente Consiglio Regionale Pugliese Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS Luigi Iurlo -- Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus Sezione provinciale di Bari il Presidente (Vito Mancini) tel. & fax 0805429082 - 0805429058 e-mail uicbari@gmail.com  Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus. 
www.avast.com
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

invito: X Giornata nazionale del Braille Lunedì 20 febbraio 2017, Istituto Comprensivo

Immagine della News Notizia n° 639   del: 10-02-2017 [17:59]   Autore: Ilcantante
Con il presente ti invito a partecipare alla X Giornata nazionale del Braille (legge 126 del 2007), organizzata dall'Unione italiana dei Ciechi e degli ipovedenti Onlus Consiglio Regionale Pugliese e il Club Italiano del Braille:  “Il Braille è via maestra per la libertà di pensiero” Lunedì 20 febbraio 2017,  Istituto Comprensivo "Japigia 1 Verga", Via Carabellese, 31 - Bari PROGRAMMA Ore 9.00: Registrazione dei partecipanti Intermezzo musicale Ore 9.30: Presentazione dell’evento e  saluto di benvenuto - Luigi Iurlo, Presidente del Consiglio Regionale Pugliese dell’U.I.C.I. Ore 9.40: Saluto delle Autorità e dei Soci Fondatori del Club Italiano del Braille Intermezzo musicale Ore 10.15: “Ruolo e funzione del Club Italiano del Braille” - Nicola Stilla, Presidente del Club Italiano del Braille Ore 10.30: “Il perché di una Giornata Nazionale del Braille” - Mario Barbuto, Presidente Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS Ore 10.45: “Il Braille: un sistema di scrittura intramontabile” – Giuseppe Lapietra, componente Commissione nazionale Istruzione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS Ore 11.00: “Il Braille: un’opportunità nell’era della tecnologia” – Giuseppe Catarinella, ingegnere informatico Ore 11.15: “Io, la Musica e il Braille” – Enrico Palladino, docente di studi musicali per non vedenti Intermezzo musicale Ore 11.30: “Testimonianze e letture”: Sevon Komi, Presidente dell’Associazione Togolese per la Promozione del Braille Rossella Stallone, Consigliere provinciale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS Bari Ore 12.00: Conclusioni Intermezzo musicale A margine dell’evento sarà possibile visitare la mostra del materiale tiflodidattico per disabili visivi a cura del Centro di Consulenza Tiflodidattica di Rutigliano della Federazione Nazionale delle Istituzioni Pro Ciechi. Durante i lavori sarà inoltre possibile effettuare visite oculistiche gratuite grazie all’Unità mobile oftalmica messa a disposizione dall'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus Consiglio Regionale Pugliese che sosterà - dalle ore 9.00 alle ore 13.00 – nello spazio antistante l’Istituto. Certo della tua partecipazione,  colgo l’occasione per inviarti cordiali saluti. -- Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus sezione provinciale Bari Il Presidente (Vito Mancini) tel & fax 0805429082 - 0805429058 e-mail: uicbari@gmail.com Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus. 
www.avast.com
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

Il 28 febbraio nuova scadenza del bando Pro.V.I. della Regione Puglia.

Immagine della News Notizia n° 638   del: 10-02-2017 [17:58]   Autore: Ilcantante
Con il presente si rende noto che: Con Determinazione del Dirigente della Sezione Inclusione Sociale Attiva e Innovazione Reti Sociali A.D. n. 031/2017 (allegata alla presente), sono stati prorogati i termini di presentazione e gli ambiti di attuazione del nuovo Avviso Pubblico per Progetti di Vita Indipendente 2016-2018 http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SolidarietaSociale. A partire dalle ore 12.00 del 15/12/2016 e fino alle ore 12.00 del 28/02/2017 i richiedenti potranno procedere, direttamente oppure con il supporto del C.A.T.A., alla presentazione delle Manifestazioni di Interesse per i Progetti di Vita Indipendente esclusivamente on-line http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it La graduatoria verrà stilata dalla Regione Puglia dando priorità alle domande con valore ISEE socio-sanitario più basso fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Possono accedere alla misura persone: LINEA A -  con disabilità motoria LINEA B - non vedenti, con Sindrome di Down e con disabilità psichiche lievi/medie, residenti negli Ambiti territoriali di Barletta, Cerignola, Altamura, Casarano, Gagliano del Capo, Conversano, Martina Franca, Grottaglie, Massafra, Putignano e Galatina. Gioia del Colle, Maglie, Troia e San Severo a cui sono stati aggiunti gli ambiti di Andria, Bari, Campi Salentina, Canosa di Puglia, Foggia, Francavilla Fontana, Ginosa, Grumo Appula, Lecce, Martano, Poggiardo, Taranto, Triggiano, Bitonto, Brindisi e Corato. LINEA C, che vogliano sperimentare il co-housing sociale, la proposta di modifica intende aprire alla possibilità di presentare le proposte di progetti anche alla platea di persone con disabilità sensoriale e psichica, anche in una logica di intervento "dopo di noi", in coerenza con i principi e gli obiettivi affermati con I. n. 122/2016;   Per tutte e tre le linee di intervento, i richiedenti dovranno risiedere in Puglia da almeno 12 mesi, avere età compresa tra i 16 e i 64 anni, avere ISEE socio – sanitario in corso di validità non superiore a €. 20.000,00 per gli adulti e non superiore a €. 30.000,00 per i minori.   Per ciascun PRO.V.I. è riconosciuto un massimo di €. 15.000,00 annui.   Spese ammissibili: - ausili informatici a fini didattici e lavorativi - ausili domotici Somma ausili informatici e domotici: max 30% Pro.V.I. - contrattualizzazione assistente personale e oneri contributivi (max 80% Pro.V.I.); “assistente a persona non autosufficiente” Livello C Super; - trasporto a  domanda - eventuale fideiussione bancaria - altre spese connesse (installazione, compenso consulente del lavoro, ecc.)      Per info e supporto:  C.A.T.A. Centro per le Autonomie e Tecnologie di Ausilio Strada Privata Laterale Piazza Ferdinando II di Borbone, 18 - 70032 Bitonto (Bari) Cell. 3669709128  - Tel. 0803756461 - Fax 0803501088 cat@personabile.org www.personabile.org Facebook: Sportello Ausili & Domotica sociale CATA – Bitonto Referenti: Dott.ssa Anita Stefanachi e Dott.ssa Angela Mongiello  Orario apertura Sportello PRO.V.I.: dal Lunedi al Venerdì 9.00 – 13.00 Lunedì e Martedì 15.00 – 18.00    Per il Comune di Bari Centro per l'autonomia e-LSA di Bari Via volga c/o Fiera del Levante Pad.129( all'interno dello spazio di co-working impact-hub) tel.080.2149886 / 3892685475, info@e-lsa.org, www.e-lsa.org   -- Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus Sezione provinciale di Bari il Presidente (Vito Mancini) tel. & fax 0805429082 - 0805429058 e-mail uicbari@gmail.com  Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus. 
www.avast.com
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta
LOGIN

  

Registrati

Recupera Password