::UIC Notizie::

Pagina 14 di 223: [<<] [<] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [>] [>>] Notizie totali: 669
* Categorie 

Nuova disciplina per l'utilizzo del contrassegno auto per gli invalidi. Quelli arancioni sono

Immagine della News Notizia n° 630   del: 19-12-2016 [18:46]   Autore: Ilcantante
Con il presente siamo ad invitare quanti sono in possesso del contrassegno auto arancione a non utilizzarlo in modo da non incorrere in sanzioni. Di seguito riportiamo il comunicato che rende noto le nuove disposizioni in materia. Cordialmente. Dal 15 settembre 2012 è entrato in vigore in Italia il nuovo contrassegno di parcheggio per disabili "europeo", con un formato rettangolare, di colore azzurro chiaro, con il simbolo internazionale dell'accessibilità bianco della sedia a rotelle su fondo blu. Il nuovo contrassegno rilasciato a partire dal 15 settembre 2012 è stato introdotto con il Decreto del Presidente della Repubblica n.151 del 30 luglio 2012, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 203 del 31 agosto 2012, ed è conforme al "contrassegno unificato disabili europeo" (CUDE) previsto dalla Raccomandazione del Consiglio dell'Unione europea 98/376/CE. Questo nuovo permesso europeo rientra tra le agevolazioni previste per facilitare la mobilità stradale delle persone con disabilità in tutti i Paesi dell'Unione Europea. Il contrassegno europeo è quindi valido, non solo sul territorio nazionale, ma anche negli altri ventisette paesi aderenti all'UE, senza rischiare di subire multe o altri disagi per il mancato riconoscimento del documento rilasciato dall'autorità italiana. I requisiti previsti per il rilascio del nuovo contrassegno restano principalmente gli stessi; allo stesso modo, anche le condizioni del suo utilizzo. Il contrassegno europeo infatti, così come quello italiano prima rilasciato, è strettamente personale e non cedibile, non è vincolato ad uno specifico veicolo e consente varie agevolazioni, sia per quanto riguarda la sosta sia per la circolazione. Dalla data del 15 settembre 2012 i Comuni hanno avuto tre anni di tempo per sostituire il vecchio contrassegno con il nuovo modello europeo. In questo periodo quindi i Comuni hanno provveduto a rilasciare il contrassegno europeo per le nuove richieste ed a sostituire via via i vecchi tagliandi arancioni in occasione del rinnovo degli stessi. Entro lo stesso termine di tre anni, anche la segnaletica stradale orizzontale e verticale relativa alla mobilità delle persone con disabilità dovrebbe essere stata adeguata alla rappresentazione grafica e cromatica del nuovo contrassegno, in base alle indicazioni contenute nello stesso Decreto. Dal 15 settembre 2015 i vecchi contrassegni invalidi civili di colore arancione non sono più validi. -- Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sezione Provinciale di Bari il Presidente (Vito Mancini) Tel & fax 0805429082 - 0805429058 e-mail: uicbari@gmail.com --- Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus. https://www.avast.com/antivirus
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

A tutti i soci: stato di agitazione: il 21 dicembre manifestazione di protesta alla Regione

Immagine della News Notizia n° 629   del: 19-12-2016 [18:45]   Autore: Ilcantante
Carissimi, con il presente sono ad informarti che l’intera Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti della Puglia sono in stato di agitazione a causa della grave situazione in cui versano i servizi di assistenza specialistica: attività scolastica ed extrascolastica e i servizi rivolti ai pluriminorati. Tutto deriva dalle nuove disposizioni in materia di cui alla Legge regionale 9 del 27/05/2016. A oggi la maggior parte dei servizi non sono attivati, o sono  in procinto di concludersi, con ovvi gravi difficoltà su tutto il territorio  regionale. Inoltre, a oggi la Regione Puglia non ha convocato il tavolo tecnico di monitoraggio allargato alle Associazioni di tutela dei disabili. Per quanto sopra, stiamo organizzando, per mercoledì 21 dicembre 2016 alle ore 10,00, un’iniziativa di protesta con un sit-in davanti gli uffici della Regione Puglia. Per questo momento della massima importanza per il futuro dei più piccoli e quanti sono in una situazione di particolare difficoltà, è importante che tutti: dirigenti, genitori, alunni e i non vedenti ed ipovedenti partecipino attivamente alla manifestazione di protesta. Dobbiamo far sentire la nostra voce. Nei prossimi giorni daremo conferma dei dettagli con un altro messaggio. La tua presenza è essenziale. Non possiamo più perdere ulteriore tempo e mettere a repentaglio il futuro dei più piccoli e di quanti hanno situazioni di difficoltà particolari. -- Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus Sezione provinciale di Bari il Presidente (Vito Mancini) tel. & fax 0805429082 - 0805429058 e-mail uicbari@gmail.com Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus. 
www.avast.com
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta

Lunedì 24/10/2016 Consiglio provinciale dell'U.I.C.I.

Immagine della News Notizia n° 628   del: 21-10-2016 [08:45]   Autore: Ilcantante
Si informa che: lunedì 24 ottobre 2016, con inizio alle ore 15.30, presso la sede sociale sita in Bari in Viale Ennio n.54 si terrà il Consiglio della Sezione Provinciale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus di Bari  per discutere e deliberare sul seguente ORDINE DEL GIORNO 1.    Lettura e approvazione verbale seduta Consiglio del 31/05/2016; 2.    Ratifica spese e delibere; 3.    Comunicazioni del Presidente provinciale UICI. Vito Mancini; 4.    Comunicazioni del Presidente regionale UICI  Luigi  Iurlo; 5.    Attività extrascolastica anno scolastico 2016-2017; 6.    Centro Diurno e attività domiciliare per ciechi pluriminorati; 7.    Proposta vendita e acquisto sede UICI di Altamura; 8.    Testamento Zingariello; 9.    Gite; 10.    Iniziative per l’autofinanziamento – stelle di cioccolato; 11.    manifestazione sportiva, culturale e musicale di fine anno; 12.    Rappresentanze comunali U.I..C.I.; 13.    Bozza Regolamento Generale e Regolamento Amministrativo contabile e finanziario; 14.    Iscrizione nuovi soci; 15.    Varie ed  eventuali. Cordialmente -- Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sezione Provinciale di Bari il Presidente (Vito Mancini) Tel & fax 0805429082 - 0805429058 e-mail: uicbari@gmail.com
    * Permalink Commenti [0]    Registrati e Commenta
LOGIN

  

Registrati

Recupera Password