L'EDUCAZIONE E LA RIABILITAZIONE VISIVA DEGLI ALUNNI IPOVEDENTI   Stampa questo documento dal titolo: . Stampa

la Sezione Provinciale dell’I.Ri.Fo.R. (Istituto accreditato presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ai sensi del D.M. 177/2000, per la realizzazione di attività di formazione e aggiornamento  per il personale della scuola, nell'ambito dell'area "Handicap e svantaggio"),avvierà mercoledì 16 marzo 2011 alle ore 15,00 il corso di formazione/aggiornamento sul tema: "L'EDUCAZIONE E LA RIABILITAZIONE VISIVA DEGLI ALUNNI IPOVEDENTI" (1° livello). 

 Il corso, della durata di n° 60 ore, si svolgerà per la parte teorica a Bari, presso la Sezione Barese dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, sita in viale Ennio, 54 e per la parte pratica al centro di ipovisione presso il Centro Provinciale Educativo e Riabilitativo per alunni videolesi "Messeni", sito a Rutigliano (BA) in via S. Francesco d'Assisi, 113/a.

 Il corso prevede n° 15 incontri di n° 4 ore ciascuno, che si terranno il lunedì ed il mercoledì, dalle ore 15,00 alle ore 19,00.

La quota di partecipazione al corso, di € 200,00 (duecento/00) dovrà essere versata direttamente il giorno di avvio dell'attività formativa.

 Tutti coloro che, nella domanda di iscrizione hanno indicato il corso in oggetto, saranno contattati telefonicamente dalla Signora Rossana Pugliese entro la data d’inizio del corso stesso. 

Tutti coloroche sono interessati potranno ancora inviare la domanda di partecipazione a tale corso entro martedì 15 marzo 2011 nei seguenti modi: 

 - via fax ai numeri: 0805429082; 0804761614; 0804761689; 0804761053; 

 - per posta elettronica ai seguenti indirizzi: centromesseni[at]virgilio.it; - rossanapugliese[at]alice.it; - rossana.pugliese[at]rppuglia.org.  Il Corso, della durata complessiva di n° 60 ore, si propone i seguenti obiettivi didattici e riabilitativi specifici:

Analizzare il concetto di ipovisione nei suoi aspetti oculistici, neurologici, psicopedagogici, educativo-riabilitativi e didattici.

- Approfondire la conoscenza dei fattori di rischio, del ruolo della prevenzione nell’incidenza dell’ipovisione, delle varie tipologie d’ipovisione e dei deficit visivi ad esse connessi.

Consolidare ed ampliare la conoscenza e l’utilizzo dei sussidi e  degli ausili ottici ed elettronici per ipovedenti e la conoscenza degli strumenti tecnici, sperimentando su se stessi le difficoltà visive e le possibili strategie da adottare in  stato d’ipovisione, allo sccopo di favorire l’integrazione dell’alunno ipovedente nel contesto scolastico.

-Saper “interpretare”  un certificato oculistico, traendo le informazioni necessarie per la formulazione del programma educativo-didattico-riabilitativo.

-Conoscere l’organizzazione e le dinamiche di un centro d’ipovisione, punto di riferimento per genitori e operatori.

-Approfondire gli aspetti psicologici e relazionali, in prospettiva evolutiva, dell’alunno ipovedente.

-Approfondire la conoscenza delle condizioni e dei prerequisiti necessari per l’educazione e la riabilitazione degli alunni ipovedenti.

-Migliorare e potenziare la competenza nell’ambito della metodologia e della didattica speciale e situazionale per l’educazione e l’istruzione degli alunni ipovedenti.

- Individuare e programmare unità ed itinerari didattici interdisciplinari per l’apprendimento della scrittura e lettura degli alunni ipovedenti.

- Il ruolo dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti nell’integrazione scolastica, lavorativa e sociale dei soggetti ipovedenti.

PROGRAMMA

1)        Cenni di anatomia e patologia oculare; - aspetti essenziali del meccanismo della visione.

2)        Ruolo della prevenzione oculare nell’incidenza dell’handicap visivo.

3)        Principali fattori di rischio nelle patologie oculari; - Possibili segnali di patologie oculari e video lesione.

4)        Concetto d’ipovisione: le diverse tipologie.

5)        Principi base per arredare un ambiente adeguato al bambino ed all’alunno ipovedenti.

6)        Simulazioni d’ipovisione: riflessioni e deduzioni.

7)        Conoscenza ed utilizzo dei sussidi e degli ausili per ipovedenti nella lettura e scrittura, nella deambulazione in interni.

8)        Individuazione dei casi clinici utili ai partecipanti del corso per la formulazione di un piano educativo-didattico-riabilitativo del proprio alunno.

9)        Visione di filmati ed esercitazioni pratiche

10)    Aspetti psicologici e relazionali nell’ipovisione in età evolutiva.

11)    Sviluppo dei prerequisiti per l’apprendimento della lettura e scrittura degli alunni ipovedenti.

12)    Metodologia e didattica per l’apprendimento della lettura e scrittura degli alunni ipovedenti nel contesto dell’integrazione scolastica.

13)    Apprendimento del metodo della scrittura continua (in stampatello e corsivo maiuscolo e minuscolo) con esercitazioni pratiche.

14)    Apprendimento del metodo della scrittura tramite computer e software ingrandente con esercitazioni pratiche.

15)    Il ruolo dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti nell'integrazione scolastica, sociale e culturale degli alunni minorati della vista, cenni sulla legislazione in favore dei ciechi ed illustrazione della rete dei servizi socio-sanitari ed educativi disponibili nella provincia di Bari per l’istruzione e l’integrazione scolastica degli alunni ipovedenti.



Pubblicazione del: 11-03-2011
nella Categoria News


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: CORSO DI FORMAZIONE AGGIORNAMENTO I MUSEI E IL PUBBLICO DEI DISABILI VISIVI

Titolo Successivo: NUOVA DATA DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA ,DATA D'INIZIO DEL CORSO I MUSEI ED IL PUBBLICO DEI DISABILI VISIVI

Elenco Generale


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password