Info su un corso di Perito Fonico Forense e di Tecnico Trascrittore Dialettologo da realizzarsi a Roma. Aperte le candidature d'interesse.   Stampa questo documento dal titolo: . Stampa

Di seguito si riporta il testo di una comunicazione della Commissione NAL (nuove attività lavorative) coordinata dal dott. Valter calò relativa a una proposta formativa rivolta ai non vedenti. Certi della bontà dell’iniziativa, si resta a disposizione per eventuali chiarimenti. Cordialmente Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ETS APS Sezione Provinciale di Bari il Presidente (Vito Mancini) tel. & fax 0805429082 - 0805429058 e-mail uicba@uiciechi.it l'Istituto Sant'Alessio di Roma, la Commissione NAL (nuove attività lavorative) UICI e IRiFoR, sono entrati nelle ultime fasi programmatiche per la realizzazione di un corso di Perito Fonico Forense e di Tecnico Trascrittore Dialettologo. Manca ancora molto lavoro da parte del Team sopracitato, oltre ad alcune procedure formali, ma presumibilmente questo corso avrà inizio verso i primi giorni di Novembre. La commissione NAL, da due anni, ha analizzato approfonditamente gli aspetti legali e le possibilità lavorative di queste due professioni, da proporre per la formazione di disabili visivi, trovando nel Prof. Romito un validissimo supporto di idee e soluzioni. Strada facendo, siamo venuti a conoscenza che l'Istituto Sant'Alessio stava sviluppando dai primi mesi del 2017 lo stesso corso. Un incontro in presenza e subito si sono intrecciate le nostre idee con le loro, ne è nata subito una validissima collaborazione con un team dinamico e focalizzato sulla programmazione e risoluzione di tutte le problematiche. IRiFoR è stato il punto di connessione tra la commissione NAL e il Sant'Alessio, oltre che un validissimo supporto dato da Mario Barbuto e Massimo Vita che hanno percorso questo cammino parallelamente a noi. Con IRiFoR, inoltre, e questa è una novità assoluta stiamo programmando la formazione in modalità e-learning e FAD, sfruttando in pieno la loro nuova piattaforma. I corsi si effettueranno presso l'Istituto Sant'Alessio di Roma, per centralità, facile raggiungimento da tutta Italia e per l'alto valore istituzionale di questa struttura. A questo corso si è voluto dare di proposito un ampio numero di ore, sia teorico che pratico, per approfondire in ogni suo punto programmatico tematiche di alta specializzazione. Si svilupperà in 488 ore, non solo di teoria, ma anche di pratica, tra l'altro con moduli di approfondimento quali imprenditorialità, sicurezza sul lavoro ecc. In aggiunta alle 488 ore in programmazione, sono previste 200 ore di tirocinio pratico presso professionisti del settore, con la finalità di avere a corso ultimato, allievi pronti ad operare in piena autonomia. Le lezioni saranno di 5 ore giornaliere, per una durata di circa4/5 mesi. Oltre a formare queste due figure professionali, il modulo di dialettologia, utile all'acquisizione delle competenze di tecnico trascrittore dialettologo, potrà essere seguito come corso di aggiornamento, anche dai corsisti del 2009/2010, svolto a Tirrenia. Cos'è un Perito Fonico Forense? Una figura professionale che su incarico di un giudice svolge una perizia come consulente tecnico di ufficio CTU; Il suo lavoro consiste nell'interpretare e trascrivere file audio, oltre che confrontare le voci e stabilirne l'identità. lo stesso lavoro può essere effettuato come perizia di parte offesa o di un imputato, che collabori con il lavoro del CTU, questo è un consulente tecnico di parte o CTP. Cos'è un Tecnico Trascrittore Dialettologo? Una figura professionale che trascrive file audio dal dialetto in Italiano, questa figura a fine corso saprà capire la provenienza di un dialetto e dovrà conoscere almeno un dialetto del territorio Italiano, in modo da poter collaborare attivamente con il Perito Fonico Forense Il tecnico dialettologo ascolterà e trascriverà file audio, prima in dialetto e sotto ogni frase l'interpretazione in italiano. Questo corso ha la finalità di raggruppare in una società o cooperativa le persone che supereranno l'esame finale. UICI supporterà i corsisti fino alla realizzazione di questo gruppo di lavoro, ramificato a livello Nazionale, Per accedere, sarà istituito un esame di ammissione, per ricercare candidati fortemente motivati. UICI, si stà adoperando in un grande sforzo ed investimento sia economico che di impegno, per ricercare nuove possibilità rivolte ai suoi giovani soci. Il programma dettagliato sarà presentato in settembre, se volete presentare il vostro interesse o candidarvi per essere aggiornati direttamente via e-mail, scrivete a: dott. Valter Calò e-mail: presidente@unioneciechi.bz.it cell: 37.37.206.206 nella e-mail non dimenticatevi di mettere i vostri recapiti. Walter Calò Mail priva di virus. www.avast.com

Pubblicazione del: 08-08-2018
nella Categoria Informazione


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: Incontro di preghiera del Papa del 7 luglio a Bari. Richiesta di adesione

Titolo Successivo: Assunzioni nel settore pubblico tramite Concorsi ed Esami

Elenco Generale Info su un corso di Perito Fonico Forense e di Tecnico Trascrittore Dialettologo da realizzarsi a Roma. Aperte le candidature d'interesse


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password