il 22/05/2017 "Cinema senza barriere" seminario   Stampa questo documento dal titolo: . Stampa

Ti invito a partecipare al seminario di “Cinema senza barriere” del 22 maggio 2017. Di seguito la presentazione e il programma. Non Mancare       Come si racconta un film Cos’è Cinema senza barriere. Un incontro/laboratorio per conoscerlo meglio!   Bari, 22 Maggio 2017 - Multicinema Galleria L'evento intende  spiegare al pubblico della sala e soprattutto ai giovani spettatori la realizzazione degli ausili per disabili sensoriali, nell'ambito del progetto Cinema Senza Barriere®. Non ha finalità né valenze formative ma solo divulgative, anche se verranno messi in luce alcuni fattori da tenere in considerazione nella realizzazione dei sottotitoli per non udenti e dell'audiodescrizione per non vedenti, e verranno affrontati alcuni dei problemi piccoli e grandi che devono essere risolti dai tecnici creativi che realizzano gli ausili stessi. Dopo una breve presentazione del progetto da parte di Eva Schwarzwald, curatrice con Romano Fattorossi del progetto fin dalle origini (2005) , si entrerà nello specifico, partendo dalla spiegazione di come si realizzano i sottotitoli per non udenti. Questa parte prevede la proiezione di un filmato realizzato presso la sede di Raggio Verde a Roma, in cui un tecnico affronta il lavoro su alcuni brani del film Una bella giornata di Gennaro Nunziante, con Checco Zalone. Alla spiegazione seguirà la proiezione dei brani di cui abbiamo visto la lavorazione, per vedere il prodotto finito, anche se non ancora completo. Il secondo capitolo dell'evento riguarda la realizzazione dell'audiodescrizione. Per questa sezione è prevista la presenza in sala di Carla Lugli e di Marco Stefani, rispettivamente creatrice delle audiodescrizioni del nostro progetto nonché voce delle stesse, e tecnico autore dei software utilizzati per tutte le fasi di realizzazione e sincronizzatore di tutte le clip descrittive. Anche in questo caso il lavoro affrontato riguarda il film Una bella giornata. Carla parlerà delle sue scelte nello stile da dare alla descrizione, che ovviamente rispetto ai sottotitoli risente di più della sensibilità di chi la crea, trattandosi quasi di una seconda sceneggiatura. Verranno affrontati i problemi tecnici legati alla scrittura: i tempi, le cose da descrivere, i modi. Marco affronterà le questioni legate ai sincronismi e alla modulazione dell'audio della descrizione nel suo complesso, rispetto all'audio complessivo del film. Man mano che questa sezione dell'evento si svolge, saranno proiettati gli spezzoni dei film di cui si stanno affrontando le caratteristiche, in maniera da accompagnare gli spettatori attraverso il processo globale, fino alla creazione del DVD del film. Se rimarrà del tempo a disposizione potrà essere proiettato un cortometraggio     A.I.A.C.E. Milano ha sempre voluto accompagnare le proiezioni a momenti di informazione e riflessione su cio’ che ruota attorno al mondo dell’arte e della disabilità. Lo ha fatto attraverso diversi seminari, tenutisi nei primi anni di programmazione , lo fa nuovamente in un  incontro a Bari, il 22 maggio 2017, presso il Multicinema Galleria. Un incontro che farà meglio capire quali sono i meccanismi dell’audiodescrizione e della sottotitolazione applicati ai film del progetto Cinema senza barriere.   Come si racconta un film Cinema senza barriere - Un incontro/laboratorio per conoscerlo meglio.   Bari, 22 Maggio 2017  ore 17 - Multicinema Galleria   L'evento spiega al pubblico della sala e soprattutto ai giovani spettatori la realizzazione degli ausili per disabili sensoriali, nell'ambito del progetto Cinema Senza Barriere®. Non ha finalità né valenze formative, ma solo divulgative, anche se verranno messi in luce alcuni fattori da tenere in considerazione nella realizzazione dei sottotitoli per non udenti e dell'audiodescrizione per non vedenti, e verranno affrontati alcuni dei problemi piccoli e grandi che devono essere risolti dai tecnici creativi che realizzano gli ausili stessi. Ore 17 : Eva Schwarzwald, Direttrice Artistica del progetto,  illustrerà gli obiettivi principali di Cinema senza barriere®, i criteri di selezione dei film, l’importanza di riconoscere il valore del cinema in sala per tutti. 17,15: Piero Clemente, Raggio Verde , s.r.l. I sottotitoli per non udenti .Come si realizzano? L’intervento prevede la proiezione di un filmato, realizzato presso la sede di Raggio Verde a Roma, in cui un tecnico affronta il lavoro su alcuni brani del film Una bella giornata di Gennaro Nunziante, con Checco Zalone. Dopo aver spiegato le tecniche di lavorazione, saranno proiettati i brani  “lavorati”. 17,45 Carla Lugli, curatrice di adiodescrizioni per il progetto e voce narrante . Audiodescrizione.: quasi una seconda sceneggiatura? Quali criteri? Quali difficoltà? Verranno affrontati i problemi tecnici legati alla scrittura: i tempi, le cose da descrivere, i modi. Spunti verranno ripresi dagli stessi brani già visti nei precedenti interventi. 18,15 Marco Stefani ,tecnico ,autore dei software utilizzati per tutte le fasi di realizzazione e sincronizzatore di tutte le clip descrittive. Affronterà le questioni legate ai sincronismi e alla modulazione dell'audio della descrizione nel suo complesso, rispetto all'audio complessivo del film. Man mano che questa sezione dell'evento si svolge, saranno proiettati gli spezzoni dei film di cui si stanno affrontando le caratteristiche, in maniera da accompagnare gli spettatori attraverso il processo globale, fino alla creazione del DVD del film. 18,30 : Spazio alle domande ed eventuale proiezione di un cortometraggio.   -- Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus Sezione provinciale di Bari il Presidente (Vito Mancini) tel. & fax 0805429082 - 0805429058 e-mail uicbari@gmail.com

Pubblicazione del: 21-05-2017
nella Categoria Informazione


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: entro il 18/05/2017 domanda per “EstateINPSieme SENIOR 2017"

Titolo Successivo: Questionario sull’utilizzo di smartphone e pagamenti bancomat da parte di non vedenti ed

Elenco Generale


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password