CIRCOLARE N.57 - FIAT - Premio Fedelta' 2013   Stampa questo documento dal titolo: . Stampa

CIRCOLARE N.57 Prot. 3650/2013-03-04 LAPR (EC/ec) Ai Presidenti dei Consigli Regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – ONLUS Ai Presidenti delle Sezioni Provinciali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – ONLUS Ai Consiglieri Nazionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – ONLUS Ai componenti del collegio dei Probiviri dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – ONLUS LORO SEDI Questa circolare e’ presente in forma digitale sul Sito Internet: http://www.uiciechi.it/documentazione/circolari/main_circ.asp OGGETTO: FIAT – Premio Fedelta’ 2013 Si informa che la FIAT Auto ha confermato anche per l’anno 2013 l’iniziativa promozionale Premio Fedelta’ per gli acquisti di vetture nuove di fabbrica entro la rete concessionaria Fiat – Lancia – Alfa Romeo – Fiat Professional, intestate o cointestate a portatori di handicap (purche’ il primo intestatario sia il beneficiario della iniziativa), ivi compresi i non vedenti (ciechi totali, parziali e ipovedenti gravi). Il trattamento economico di favore sara’ immediatamente fruibile dietro presentazione del certificato di riconoscimento medico-legale rilasciato dalla ASL, dove si attesti la stato di invalidita’. Nella categoria degli invalidi rientrano anche coloro che sono affetti da minorazioni visive. Come da chiarimenti richiesti direttamente al Gruppo (lettera di riscontro 19.3.2008, prot. 52/08), e’ sufficiente che i potenziali acquirenti non vedenti presentino al concessionario il verbale di cecita’ totale, parziale o di ipovedenza grave. Riportiamo di seguito uno schema riepilogativo dei relativi trattamenti, suddiviso per modelli (vedasi all. 1 formato PDF): Iniziativa: * Fiat, Lancia e Alfa Romeo un extra sconto dell’1% rispetto a quanto applicato ai privati sulle campagne promozionali nel mese di riferimento previste dal Gruppo su tutti i modelli Fiat, Lancia e Alfa Romeo (cio’ costituisce una novita’ sostanziale e piu’ conveniente rispetto al passato, quando invece il Premio Fedelta’ veniva quantificato in una somma variabile, a seconda del modello prescelto) * Fiat Professional (esclusivamente applicato al listino al pubblico) * sconto del 10,5% per il modello Nuova Panda Van; * sconto del 14,5% per i modelli G. Punto Van, Strada; * sconto del 21,5% per i modelli Punto EVO Van, Bravo Van, Fiorino; * sconto del 23,5% per i modelli Doblo’ Cargo e Scudo; * sconto del 24,5% per il modello Ducato Si ricorda che il Premio Fedelta’ e’ una agevolazione diversa dal programma Autonomy, con cui non e’ cumulabile. Il disabile puo’ richiedere al venditore un preventivo di acquisto sulla base dell’uno o dell’altro piano promozionale, optando cosi’ per quello piu’ vantaggioso (Premio Fedelta’ o Autonomy). Non e’ riconoscibile per: * acquisti effettuati fuori dal circuito concessionario Fiat – Lancia – Alfa Romeo – Fiat Professional; * acquisti effettuati da familiari senza contestazione a favore del nominativo beneficiario della iniziativa; * acquisti a Km 0 Documentazione probatoria: Per coloro che sono affetti da minorazioni visive si richiede la consueta certificazione Medico- Legale. Restano invariati i contributi statali a beneficio dei portatori di handicap, che vanno ad aggiungersi agli sconti del Premio Fedelta’: * Riduzione dell’IVA dal 21% al 4%; * Detrazione fiscale del 19% sul prezzo d'acquisto fino a Euro18.075,99; * Esenzione bollo auto; * Pagamento imposte di registro IET e IPT (a meno di delibera provinciale autorizzativa in tal senso per il disabili sensoriali, che preveda una riduzione ovvero l’esenzione dal pagamento. E’ a discrezione della Provincia di appartenenza). Ci pervengono segnalazioni di lamentela da parte di acquirenti non vedenti che si sono visti negare dal concessionario di turno l’applicazione dei contributi statali per assenza di un certificato di gravita’ (legge 104/1992, art. 3, comma 3), assimilando erroneamente, in termini di fruizione di tali agevolazioni, i minorati della vista alla piu’ generica categoria di invalidi civili (a cui, invece, viene richiesto lo stato di gravita’). Con l’occasione, vogliamo ribadire che, al fine di dimostrare di rientrare fra i beneficiari delle agevolazioni fiscali sull’acquisto di auto, e’ sufficiente produrre la certificazione della Commissione ASL di Prima Istanza dalla quale risulti che il richiedente sia: cieco totale, cieco parziale o ipovedente grave, ai sensi degli artt. 2, 3, e 4 della legge n. 138/2001. Eventuali rifiuti in tal senso rappresentano, da parte del concessionario, una arbitraria limitazione al godimento di un diritto soggettivo riconosciuto dall’ordinamento giuridico. Per ritornare al Premio Fedelta’, per ogni eventuale informazione e’ possibile rivolgersi ai seguenti numeri: Fiat 199 616161 Lancia 199 626262 Alfa Romeo 199 636363 Veicoli Commerciali 199 656565 Si prega di dare alla presente massima pubblicita’. Cordiali saluti. IL PRESIDENTE NAZIONALE Prof. Tommaso Daniele N.B Il relativo allegato non essendo compatibile con il formato txt viene inviato insieme al formato doc

Pubblicazione del: 06-03-2013
nella Categoria Informazione


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: SETTIMO SOGGIORNO CLIMATICO MARINO 2013 (dal 1 al 22 giugno)

Titolo Successivo: Sabato 16 febbraio Assemblea Quadri Dirigenti Provinciali

Elenco Generale


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password