Sabato 14 aprile Incontro sul Linguaggio Emozionale del Corpo   Stampa questo documento dal titolo: . Stampa

L'unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, Sezione Provinciale di Bari, informa che sabato 14.04.2012, dalle ore 18.00 alle 20.00, presso l'U.I.C.I. di Bari, Viale Ennio n. 54, si terrà il quarto di una serie di incontri dedicata all'instaurazione di un dialogo armonico le cui voci in capitolo siano persona, disabilità e linguaggio emozionale ed energetico del corpo. Primo passo per intraprendere un percorso di vita in armonia con se stessi e non solo. Il tutto dal punto di vista del Dott. Andrea Pandolfi, un educatore professionale e supervisore di équipe, studioso ed esperto in tecniche olistiche. Una delicata miscela di filosofia, pedagogia, spiritualità, evoluzione, medicina tradizionale cinese, antica saggezza, salute olistica, studi culturali e sociologici, psicologia, economia, riunite al fine di spiegare come raggiungere una giusta "alchimia" umana ed umanizzante. Ciò significa Imparare a dialogare con l’alternativa, per andare oltre la patologia, sia a livello individuale che di gruppo. Questo voler donare ben … Essere® non rappresenta, in assoluto, un trattamento terapeutico, ma diviene mezzo attraverso il quale comprendere e divenire consapevoli del ciò che si è, in maniera educativa (dal termine educere, portando fuori, cioè, da noi stessi il nostro essere). Non siamo il risultato di un dialogo tra psiche e corpo ma un’insieme di Elementi che, come un’orchestra, suonano all’unisono frequenze armoniche. Educere, esternare, quindi, la competenza umana, per dare equilibrio al nostro suono interiore, primo passo per andare oltre l’ovvio e le apparenze. Oscar Wilde soleva dire che: “Lo scopo della vita è l’autosviluppo, sviluppare pienamente la nostra individualità. ecco la missione che ciascuno di noi deve compiere". Parlare di benessere, quindi, non deve essere sinonimo di patologia o dell'esigenza di una terapia ma mera espressione di una modalità di accoglimento ed ascolto per un crescere in armonia. Parlare di ben … Essere®, di conseguenza, significa educarci a ripristinare il contatto con noi stessi, al fine di costruire una quotidianità più fluida e meno stressante, perché in ascolto della nostra storia. Il risultato di quanto andrà trattato e sperimentato esprime una ricerca, in essere, che non dialoga in nessun modo con analisi, scoperta, pratica e ne tanto meno metodologia mediche, quindi, è ben lungi da ciò e non è trattante.Soprattutto, esso non intende sostituire alcun tipo di terapia e/o trattamento terapeutico. Superare l'ovvio e le apparenze è importante al fine di rappresentare un'alternativa. Imparare ad essere se stessi è un'ottima alternativa per vincere sulla forma, sull'apparenza nel trionfo della propria essenza, del proprio essere persona. Un accorato appello è il seguente: abbiamo bisogno di ogni singolo socio in questo percorso. Tutti, soci e non, sono chiamati a esserci. L'Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti racchiude le personalità di ogni singolo socio e non solo. Ogni attività è programmata per essere fruita da tutti e non da poche eccezioni. Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti Sezione Provinciale di Bari Il Presidente (Luigi Iurlo) Telefono e fax 0805429082 - 0805429058 E-mail: uicba@uiciechi.it

Pubblicazione del: 10-04-2012
nella Categoria Informazione


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: Martedì 3 aprile Incontro Rilancio Percorso di Luce

Titolo Successivo: Campus Internazionale sulla Comunicazione e l'Informativa per Giovani Non vedenti

Elenco Generale


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password