Percorso cittadino tattile per non vedenti ed ipovedenti.Inaugurazione 23 gennaio 2011   Stampa questo documento dal titolo: . Stampa

Percorso cittadino tattile per non vedenti ed ipovedenti nel centro della città di Bari, corredato con alcuni incroci attrezzati per non vedenti con scivoli e/o semafori realizzati dal Comune di Bari, collegato ai percorsi realizzati nelle stazioni di Bari Centrale dai relativi gestori ferroviari Domenica 23 gennaio 2011, sarà inaugurato il “PERCORSO di LUCE” realizzato dal Lions Club Bari Host e da tutti i Lions Clubs della città; trattasi di un percorso cittadino per non vedenti nel centro di Bari di 2,5 km, corredato da incroci attrezzati con scivoli ed alcuni anche con semafori per non vedenti, collegato con le stazioni ferroviarie di Bari Centrale, nel seguito si evidenzieranno i dettagli dell’opera e della manifestazione inaugurale.
Il percorso parte dalla stazione centrale dove accoglie i fruitori del servizio ferroviario e li conduce verso l’Università collegandosi ad un percorso chiuso, un quadrilatero che comprende le principali strade del centro cittadino, Via Crisanzio, Via De Rossi, Corso Vittorio Emanuele, Via Argiro e Via Prospero Petroni. Il percorso è stato realizzato sui marciapiedi con mattoni tattili secondo le norme vigenti, questa pista continua, posizionata centralmente lungo i marciapiedi, li guiderà i non vedenti e gli ipovedenti trasmettendo loro le segnalazioni di percorso libero, le relative deviazioni, gli ostacoli valicabili o invalicabili e soprattutto indirizzandoli per gli attraversamenti stradali.
Il grande risultato è stato completato dalla solidale sinergia che si è creata con gli interventi ulteriori del Comune di Bari, con quaranta incroci attrezzati per non vedenti, alcuni anche semaforizzati, ed dei Gestori Ferroviari, Ferrovie Appuro-Lucane, Ferrovie del Sud-Est, Ferrotramviaria (ex Bari Nord), che hanno attrezzato le loro stazioni di Bari centrale con percorsi che accolgono i non vedenti sui marciapiedi adiacenti i binari e li conducono all’esterno collegandosi pertanto al nostro percorso. 
La manifestazione inaugurale, impegnerà solo la mattina della domenica 23 gennaio inizierà in Piazza Aldo Moro (Piazza della Stazione) alle ore 10,30. L’inaugurazione prevede una manifestazione pubblica con il taglio del nastro in Piazza Aldo Moro, con momenti di incontro con gli amministratori e dirigenti dei Gestori Ferroviari, (Ferrovie dello Stato,Ferrovie Appuro-Lucane, Ferrotramviaria (ex Bari Nord), Ferrovie del Sud-Est,) e con la dirigenza di alcune Aziende di autolinee. In piazza saranno presenti le auto d’epoca del Lions Club Bari Drivers Of Old Cars e Old Cars Club di Bari che, tempo permettendo, porteranno sul cofano i labari di tutti i Clubs Lions della città. Dopo l’inaugurazione si formerà un corteo con le auto d’epoca, precedute da auto della Polizia Stradale, numerose moto dei Vespa Club Bari e Vespa Club S.Spirito-Palese, dal camper attrezzato dell’Unione Italiana Ciechi e da autobus elettrici dell’Amtab; questo corteo si dividerà in due tronconi che percorreranno le strade ove è presente il “Percorso di Luce”, rispettivamente, uno Via Argiro, Corso Emanuele, l’altro Via Crisanzio, Via De Rossi, Corso Vittorio Emanuele, i due cortei che si riuniranno davanti al Palazzo di città in Piazza Prefettura in un momento celebrativo pubblico; le auto e le moto si disporranno opportunamente in visione ai cittadini sul piazzale antistante la Prefettura ed il Municipio.
 In Piazza Prefettura sarà scoperto un pannello illustrativo e celebrativo dell’opera. Seguirà la cerimonia vera e propria in Sala Consiliare alla presenza di tutte le autorità civili, cittadine, provinciali e regionali, nonché autorità militari e religiose, l’alta dirigenza delle Aziende.La cerimonia sarà onorata dalla presenza di alcune tra le massime cariche lionistiche italiane ed internazionali, di autorità politiche, civili, militari e religiose, dell’Amministrazione del Comune di Bari che ha sostenuto direttamente ed indirettamente con le opere accessorie l’opera, di tante associazioni.L’Unione Italiana Ciechi  ha sostenuto e voluto l’intervento dei Lions Clubs Bari, della Regione Puglia, che ha creato la sinergia con i gestori ferroviari, degli stessi gestori ferroviari, del Comune di Bari e di tutti di Lions della città di Bari.



Pubblicazione del: 19-01-2011
nella Categoria Novità


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: Gennaio 2011 Camerata Musicale Barese

Titolo Successivo: Giornata Regionale del Quiz Musicale

Elenco Generale


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password