Innaugurazione Galleria Nazionale della Puglia   Stampa questo documento dal titolo: . Stampa

Con il presente ti invito a partecipareall'iniziativa di cui all'oggetto, innaugurazione venerdì 4 dicembre 2009 ore 16.30 Galleria Nazionale della Puglia “Girolamo e Rosanna Devanna”, palazzo Sylos Calò via Giandonato Rotgadeo 14 di Bitonto, con cui si vuole favorire la fruibilità dei beni culturali.
Per chiarimenti ed adesioni, contattare Vito Mancini presso la sezione provinciale ai numeri 0805429082 - 0805429058.
 
Unione Italiana dei Ciechi e degli IPovedenti
Sezione Provinciale di Bari
il Presidente
(Luigi Iurlo)
e-mail: uicbari@comitatoparalimpico.it
 
 
In occasione della “Giornata internazionale delle persone disabili” indetta per giovedì 3 dicembre 2009 dal Mibac, la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Puglia consentirà ai videolesi di “ammirare” la Croce Astile della bottega del maestro abruzzese Nicola da Guardiagrele, proveniente dalla Chiesa della Santissima Annunziata in San Marco in Lamis, ed esposta presso la Galleria Nazionale della Puglia “Girolamo e Rosanna Devanna”, allestita presso il palazzo Sylos Calò via Giandonato Rotgadeo 14 di Bitonto. Per l’occasione non poteva mancare un'iniziativa che si rivolgesse a diffondere la conoscenza del prezioso manufatto ad un pubblico particolare. Questo pubblico è rappresentato dalle persone videolese che potranno conoscere la preziosa opera dal 4 all’8 dicembre 2009.
Ai videolesi, a cui  spesso è impedito di esercitare il proprio irrinunciabile diritto-bisogno di cultura, come nel caso di una visita di un luogo d'arte, la Direzione della Galleria Nazionale con la sua Sezione Didattica ha rivolto la propria attenzione predisponendo, grazie alla collaborazione del Centro provinciale Educativo e riabilitativo per videolesi “Messeni Localzo” di Rutigliano e della sezione provinciale di Bari dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, schede, sia in codice Braille che ingrandite, e riproduzioni tattili delle immagini sacre collocate sulle quattro terminazioni della croce.
     È il primo, piccolo passo che la Direzione della Galleria Nazionale e la sua Sezione didattica muovono affinchè la conoscenza del patrimonio artistico possa essere diffusa senza barriere.
     Durante la stessa manifestazione è anche allestito uno spazio nel quale sono collocati calchi in gomma siliconica, controforme in gesso, copie in GESSO e/o in bronzo di alcune formelle della porta bronzea della cattedrale di Trani.
     Parlare di rimozione di "barriere ambientali" vuol dire appunto pensare a strumenti che permettano a tutti di fruire di luoghi e di spazi, di accedere a servizi che garantiscano il diritto ad una vita indipendente.
     A questo proposito si inserisce la volontà di dotare la Galleria Nazionale della Puglia di tutti gli strumenti utili al superamento delle barriere che impediscono la fruibilità di luoghi pubblici, obiettivo che necessita della collaborazione sinergica di Stato, Regione ed Enti locali.
     Dal 4 all’8 dicembre, dalle ore10.00 alle ore18.00 (ultimo ingresso) , i visitatori interessati potranno recarsi presso la Galleria Nazionale della Puglia “Girolamo e Rosanna Devanna”, allestita presso il palazzo Sylos Calò via Giandonato Rotgadeo 14 di Bitonto.
 I visitatori sono inoltre invitati a comunicare la propria adesione direttamente all’organizzazione chiamando il numero della segreteria dell’ufficio allo 080-5285231 oppure gli interni 230 o 215.
È consentita la visita a gruppi composti da massimo 10 unità, non vedenti e ipovedenti, per ciascuna ora.

Per ulteriori informazioni, contattare la Sezione Provinciale di Bari dell’U.I.C.I. al 0805429082 - 0805429058.
 

Pubblicazione del: 04-12-2009
nella Categoria Informazione


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: il 16 al Purgatorio spettacolo teatrale di Pignataro per gli studenti videolesi

Titolo Successivo: Itinerario turistico-culturale del Museo di Scienze della Terra

Elenco Generale


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password