rinviato a venerdì 9 ottobre 2009 cineforum: "Pretty Woman"    Stampa questo documento dal titolo: . Stampa

Con il presente sono ad comunicarti, che a causa della ridotta adesione, che l'appuntamento del Cineforum la cui organizzazione è affidata al Comitato Giovani dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti della Sezione Provinciale di Bari è stato rinviato a venerdì 9 ottobre 2009 presso la Sede Provinciale, Viale Ennio 54 di Bari, dove alle ore 16.00, è in programma l'ascolto del film cinematografico Pretty Woman. Dopo il film seguirà un dibattito. Ti aspettiamo. Non mancare. per info contattare Vincenzo Di Bari, responsabile del gruppo giovani al cell. 3208794895. e-mail: intervincy@fastwebnet.it Unione Italiana dei Ciechi e degli IPovedenti Sezione Provinciale di Bari il Presidente (Luigi Iurlo) Pretty Woman Paese: USA Anno: 1990 Durata: 115 min Genere: commedia romantica Regia: Garry Marshall Soggetto: Sceneggiatura: J.F. Lawton Attori e interpreti Richard Gere: Edward Lewis Julia Roberts: Vivian Ward Ralph Bellamy: James Morse Jason Alexander: Philip Stuckey Laura San Giacomo: Kit De Luca Hector Elizondo: Barney Thompson, dir. Hotel Hank Azaria: Detective (Hollywood Blvd.) Trama: Pretty Woman è una commedia romantica del 1990, con Julia Roberts e Richard Gere, diretta da Garry Marshall. Vivian Ward (Julia Roberts) è una giovane prostituta di Hollywood, ma la sua vita è destinata a cambiare nel momento in cui incontra Edward Lewis (Richard Gere), un affarista miliardario e senza scrupoli appena uscito dall'ennesimo fallimento sentimentale. La sua strategia lavorativa consiste nell'acquistare compagnie con difficoltà economiche, sull'orlo del fallimento, per poi rivenderle in piccole parti, in modo che il ricavo della vendita delle singole parti sia maggiore della spesa per l'intera compagnia. Edward incontra Vivian e rimanendone affascinato, propone alla ragazza un "affare": restare con lui per l'intera settimana ad un prezzo da capogiro. La ragazza accetta. Il rapporto fra Edward e Vivian sembra inizialmente solo professionale, ma stando insieme lei tirerà fuori il meglio di Edward. Lei, invece, è un "diamante allo stato grezzo", senza appropriati modi di fare, senza stile, senza classe, ma il tocco di Edward, i consigli e gli insegnamenti del direttore dell'albergo riescono a trasformarla. Edward fa scoprire a Vivian un altro modo di vivere, facendola innamorare non solo di quel mondo, ma anche di lui. Pretty Woman può essere definita come una moderna trasposizione di Cenerentola: proprio come tradizione vuole, lei diventa una principessa e il principe trova in lei l'amore.

Pubblicazione del: 04-10-2009
nella Categoria Informazione


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: lunedì 5 ottobre 2009 cineforum: "Pretty Woman"

Titolo Successivo: giovedì 15 ottobre "Cinema senza barriere" "Yes man"

Elenco Generale UIC Notizie


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password