Software "Talks" - Accordo Vodafone/Unione per la distribuzione gratuita.   Stampa questo documento dal titolo: . Stampa

Riportiamo alla VS attenzione la Circolare n. 151 della sede Centrale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS. Non appena ci saranno novitą sulla questione vi informeremo.

Testo circolare n. 151 del 01/08/2007

OGGETTO: Software "Talks" - Accordo Vodafone/Unione per la distribuzione gratuita.


L'Unione sta perfezionando con Vodafone un accordo di programma in base al quale Vodafone Italia distribuira' gratuitamente ai propri clienti non vedenti fino ad un massimo di 2000 copie del software "Talks", che rende piu' agevole l'utilizzo dei telefoni cellulari. L'Unione, dal canto suo, attraverso il Centro Nazionale Tiflotecnico provvedera' alla assistenza tecnica ed anche ad una distribuzione alternativa.
Requisiti e modalita' per l'ottenimento del software sono indicati nell'accordo di programma, di cui si unisce copia.
Cordiali saluti.

IL PRESIDENTE NAZIONALE
Prof. Tommaso Daniele


Alleg. 1

ACCORDO DI PROGRAMMA


Fra

VODAFONE OMNITEL N.V., societa' soggetta a direzione e coordinamento di Vodafone Group Plc. sede legale in Corsico (MI), Via Caboto, 1 - partita IVA 08539010010, nella persona del sig. Gaetano Coscia (d'ora in avanti denominata Vodafone)

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI - ONLUS, con sede legale in Roma, Via Borgognona, 38 - Codice Fiscale 01365520582 e partita IVA 00989551007, nella persona del prof. Enzo Tioli , Vice Presidente in luogo e vece del Presidente Nazionale legale rappresentante assente (d'ora in avanti denominata Unione)
Premesso che:

VODAFONE e` una primaria societa` del settore delle telefonia mobile e ha in progetto di distribuire ai propri clienti un nuovo software denominato "Talks" appositamente installato sui terminali radiomobili oggetto del presente Contratto di donazione (di seguito "i Terminali"), grazie al quale i non vedenti potranno utilizzare piu` facilmente il terminale radiomobile.

UNIONE e` l'Ente morale con personalita' giuridica di diritto privato che, per legge e statuto ha la rappresentanza e tutela dei disabili visivi, e persegue il fine della piu' ampia integrazione sociale dei ciechi e degli ipovedenti, anche attraverso l'uso delle tecnologie avanzate in grado di aumentarne il grado di autonomia personale.
Tutto cio' premesso, si conviene e si stipula quanto segue:
1. Premesse ed Allegati - Efficacia
1.1 Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente accordo.
1.2 Il presente contratto sostituisce e annulla qualunque altra intesa tra le parti, verbale o scritta, sul medesimo oggetto, e non potra' essere modificato, se non di comune accordo e per iscritto, con l'espressa dichiarazione che le nuove disposizioni modificano o integrano le presenti.

2. Oggetto
2.1 Con il presente accordo Vodafone Italia si impegna a distribuire ai propri clienti non vedenti fino ad un massimo di 2000 copie del software denominato "Talks" nella versione attualmente approvata (2.5.x) dai propri uffici tecnici per la compatibilita' con la rete radiomobile.
2.2 L'accordo ha validita' di un anno dalla sottoscrizione, salvo rinnovo.
2.3 La validita' dell'accordo verra' comunque meno all'esaurimento delle copie del software "Talks".

3. Modalita' di distribuzione
3.1 Il cliente Vodafone non vedente dovra' essere dotato di un terminale radiomobile di marca Nokia compatibile con l'applicazione "talks" nella versione in distribuzione e certificato da Vodafone Italia; tali terminali sono: NOKIA 6600 NOKIA 6630NOKIA 6680NOKIA 7610 NOKIA N70.
3.2 Il cliente Vodafone non vedente potra' richiedere l'installazione del software anche su altri terminali Nokia sempre che siano stati certificati dal produttore dello stesso ("Nuance"); in questo caso non saranno assicurate ne' il buon fine dell'installazione e dell'utilizzo ne' l'assistenza.
3.3 L'installazione e la consegna della licenza d'uso avvengono senza alcun costo per il cliente finale, tranne che per l'accesso wap al portale Vodafone Live, il cui prezzo e' attualmente di 25 centesimi di euro IVA inclusa, necessario a scaricare sul proprio terminale il software tramite link "wap".
3.4 Il telefono o la memory card dovranno avere spazio sufficiente per consentire l'installazione dell'applicazione.
3.5 L'installazione del software e la licenza d'uso sono consegnate all'utilizzatore finale senza alcun impegno da parte di Vodafone in merito al corretto funzionamento e ad eventuali interazioni che il software dovesse avere con il telefono, altre applicazioni installate, la carta sim o altro.
4. Luogo di distribuzione
4.1 Il cliente dovra' presentarsi presso uno dei punti vendita "Flagship Vodafone" .
4.2 Il software verra' consegnato tramite link wap al cliente; in seguito al download dello stesso, al cliente sara' consegnato il numero seriale unico per l'abilitazione.
4.3 Il cliente Vodafone che richiedera' l'installazione del software dovra' mostrare opportuna documentazione che attesti il suo stato o la sua iscrizione all'UNIONE.
4.4 Il punto vendita Vodafone consegnera' al cliente il manuale audio del "Vodafone Speaking Phone" corredato da una piccola presentazione in braille.
5. Distribuzione alternativa
5.1 Qualora il cliente non abbia la possibilita' fisica di raggiungere uno dei punti vendita in allegato l'Unione Italiana Ciechi provvedera' a operare, tramite il Centro Nazionale Tiflotecnico , al fine di consegnare al cliente il link wap, il codice seriale unico e il manuale d'uso del Vodafone Speaking Phone.
5.2 L'UNIONE provvedera' a richiedere al proprio associato o alla persona non vedente il numero di IMEI del telefono cui associare il numero seriale nonche' il numero di utenza mobile Vodafone.
5.3 L'UNIONE (sede nazionale, centro Tiflotecnico) inviera' via email all'indirizzo Corso.OMNIONERM@mail.vodafone.it la richiesta corredata di nome cognome e indirizzo del cliente non vedente oltre che del numero di IMEI e del numero di utenza mobile Vodafone associata.
5.4 Vodafone, dalla medesima email, inviera' a UNIONE sede nazionale Centro Tiflotecnico i dati necessari per assistere il cliente nell'installazione del sw .
5.5 Vodafone fornira' a UNIONE presso la propria sede nazionale di Via del Tritone un quantitativo di guide (inizialmente 200) per il "Vodafone Speaking Phone" che UNIONE distribuira' ai clienti Vodafone che abbiano optato per la "distribuzione alternativa".
6. Impegni di UNIONE
6.1 UNIONE assicurera' la predetta modalita' di distribuzione alternativa.
6.2 L'UNIONE provvedera' a fornire al cliente finale l'assistenza tecnica sul software "talks" tramite il proprio centro nazionale tiflotecnico, senza alcun requisito per il cliente se non l'essere assegnatario di una copia di "Vodafone Speaking Phone".
6.3 L'assistenza potra' avvenire anche telefonicamente al numero 06 69988504 / 519 dalle ore 8,00 alle ore 14,00 nei giorni lunedi' e venerdi' e dalle ore 8,00 alle ore 13,30 e dalle ore14,10 alle ore 18,00 nei giorni di martedi', mercoledi' e giovedi', con esclusione di:sabato e domenica.
6.4 L'UNIONE provvedera' a informare dell'iniziativa dei requisiti per l'adesione i propri associati e la comunita' dei non vedenti tramite le proprie forme di comunicazione, tra cui newsletter, email, ecc.



VODAFONE OMNITEL N.V.
sig. Gaetano Coscia



----------------------------------------------
UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI - ONLUS
Il Vice Presidente Nazionale
Prof. Enzo Tioli



Pubblicazione del: 02-08-2007
nella Categoria Informazione


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: MB 408L in versione Bluetooth

Titolo Successivo: Rilasciata la versione beta 8.0 di Jaws

Elenco Generale Tiflotecnico Notizie


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password